venerdì 9 settembre 2011

È nata ArchBang Linux 2011.09

È nata la nuova versione di ArchBang 2011.09 derivata di Arch Linux. A questa nuova versione sono state introdotte tante novità. La prima grande modifica è la sostituzione di ALSA con il famosissimo OSS. Le altre modifiche semplificano la distribuzione, molti programmi che avevano troppe dipendenze sono state sostituite con qualcosa di più leggero. Tutta la distribuzione funziona su un ambiente Arch Linux configurato ad hoc.
Nel dettaglio le modifiche che sono state fatte sono:
  • Introdotto Linux Kernel 3.0.41
  • Nuovo tema grafico
  • paccheck inserito
  • gucharmap inserito
  • alsa sostituito con OSS
  • tint2 sostituito con adeskbar
  • xfburn sostituito con graveman
  • arandr sostituito con lxrandr
  • foxitreader sostituito con zathura
  • volumeicon sostituito con ossxmix
  • gcalctool sostituito con galculator
  • xcompmgr rimosso
  • tintwizard rimosso
  • gsimplecal rimosso
  • aufs2 rimosso
  • hal rimosso (finally!)
  • dmenu rimosso
  • gksu rimosso
  • nouveau drivers rimosso
È possibile trovare l'iso della distribuzione gratuitamente sulla pagina ufficiale:
http://archbang.org/


lunedì 5 settembre 2011

BackBox - distribuzione dedicata al penetration testing - made in italy

BackBox (rivale di BackTrack) non è una novità per tutti noi, si tratta di una distribuzione nata in Italia, completamente dedicata al penetration testing e alla sicurezza. Nel week-end è stata rilasciata da Raffaele Forte la nuova versione di BackBox completamente restaurata con tantissime novità e tools. Nella nuova versione vi è un miglioramento della velocità di boot. L'interfaccia grafica usata è Xfce 4.8.0. BackBox è una personalizzazione di Ubuntu 11.01 con kernel Linux 3.6.38. La vera novità di questo aggiornamento e l'inserimento di nuove voci nel menu, Vulnerabilt. Assessment, Forensic Analysis e VoIP Analysis, dentro di esse è possibile trovare nuovi tools: skipfish, nikto, ZAP, ddrescue, pdf-parser, testdisk e SIPVicious È possibile utilizzare BackBox sia in modalità live che tramite installazione. Ricordiamo che il sito ufficiale del progetto è: http://www.backbox.org/.

Test della distribuzione